Seppur lo scopo del servizio sia pressoché identico, ci sono delle piccole differenze che distinguono le due opportunità di trasporto.
Il CLASSICO TAXI (trasporto pubblico non di linea), è strutturalmente caratterizzato a modifiche a lui solo destinate, come il colore, le scritte con numero del radio taxi sugli sportelli, gli stemmi del Comune di appartenenza, il tassametro, il segnale luminoso “taxi” posto sul tetto del mezzo (meglio conosciuto in GERGO come “pappagallo”); ci sono poi eventuali pubblicità sulla carrozzeria, ed anche il sistema a turni cui sono sottoposti i conducenti. Il taxi ha una clientela casuale, per lo più orientata su percorsi di città e tratte AEROPORTUALI. Sono sottoposti alla tariffa del tassametro (determinata da un calcolo misto tra percorso effettuato e tempo impiegato). Al taxi sono riservate delle piazzole ben identificate da una linea gialla sull’asfalto in determinate zone della città o degli aeroporti, e può essere prenotato attraverso la chiamata al radiotaxi o fermandolo per strada. Sono quindi escluse le prenotazioni pianificate.

Il Noleggio Con Conducente (trasporto privato), non ha un colore specifico assegnato e le sue AUTOVETTURE non sono sottoposte a modifiche specifiche, ma semplicemente riportano il contrassegno “NCC”, il numero di autorizzazione visibile all’interno del parabrezza e lo scudetto sul posteriore del mezzo. La clientela può essere casuale nel caso delle richieste sul momento, o abituale, nel caso di prenotazioni continuative nel tempo, generalmente consolidate dalla fiducia tra i viaggiatori ed il conducente.
Non sono previste piazzole dedicate sul suolo pubblico, per cui l’NCC parte sempre da una rimessa privata. Per tale motivo, per esempio, al di fuori di un aeroporto, il viaggiatore non dovrà cercare la classica piazzola standard per il trasporto pubblico: l’NCC sarà raggiungibile attraverso determinati riferimenti comunicati in fase di prenotazione, anche con l’ausilio di eventuali cartelli nominativi, ma il tutto è agevolato dal fatto che i due interlocutori sono in possesso dei rispettivi recapiti telefonici.
L’NCC è molto attivo nelle tratte extraurbane, aeroportuali ma non solo, e soprattutto presta servizio in orari personalizzabili dal cliente in base alle sue necessità. Esso si rivolge a singoli viaggiatori o a gruppi e comitive. Uno dei più grandi vantaggi è sicuramente l’assenza del tassametro: nessuna sorpresa, la tariffa viene concordata durante la prenotazione. Come il TAXI, anche l’NCC gode di agevolazioni sulla circolazione stradale, per cui può percorrere le corsie preferenziali, ha accesso alle zone ZTL, e non è sottoposto ai blocchi del traffico per esempio imposti dal comune per cause di inquinamento atmosferico o altro.

Non è previsto alcun versamento di anticipo (al di fuori di rapporti con Strutture Alberghiere o Tour Operator).

Ciò dipende dal tipo di servizio richiesto. Per esempio, il transfer da/per aeroporto richiede un anticipo minore rispetto al servizio di gita scolastica. Autoservizi Oscar risponde a tutte le domande sempre in tempi brevissimi: contattaci adesso per sapere quanto anticipo serve alla prenotazione di una determinata tratta.

Autoservizi Oscar ha a disposizione diversi mezzi, ognuno destinato alla tipologia di trasporto più consona al numero dei viaggiatori, i quali possono variare dal singolo utente ad una comitiva di persone fino a 9. La scelta del mezzo sarà quindi concordata con il richiedente in base alle sue necessità.

Nel caso in cui l’utente disponga di un numero alto di bagagli o di bagagli voluminosi, è sufficiente indicarlo in fase di prenotazione: sceglieremo il mezzo più indicato al tuo viaggio.

Se il tuo mezzo sarà in ritardo, non può essere un problema a te imputabile. Autoservizi Oscar sarà sempre presente al momento del tuo arrivo, senza ulteriori costi. Quando i riferimenti al volo vengono indicati in fase di prenotazione, siamo sempre in grado di verificare la tua situazione e potremo assisterti nel migliore dei modi.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.